Quantcast

Giannini: “Piano triennale, da verificare se l’importo è sufficiente per le problematiche del territorio”

Il consigliere provinciale: "Il ruolo che ho intenzione di svolgere durante il mandato è quello di stimolo a parte politica e tecnica"

“Il programma triennale 2022-2024 dei lavori pubblici della provincia di Lucca prevede circa 50 milioni di euro l’anno, una cifra sicuramente importante anche se, considerando anche il mio nuovo ruolo in provincia, occorre verificare se l’importo è sufficiente e soprattutto se è stato fatto il massimo per ottenere tutti i finanziamenti necessari per le problematiche presenti sul territorio”. Ad affermarlo è il sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini, eletto lo scorso dicembre consigliere provinciale in quota Fratelli d’Italia.

Scuola e viabilità: pioggia di interventi in Valle. Oltre 2 milioni per mettere in sicurezza il ponte della Tambura

“Da parte mia c’è e ci sarà sempre massima disponibilità e l’impegno a verificare tutte le reali esigenze presenti sul territorio e le soluzioni che eventualmente sono state trovate, siano esse inerenti la Valle del Serchio, la Piana o la Versilia – prosegue Giannini -. È un momento storico, questo, ove le risorse sono ben presenti, occorre pertanto saperle cogliere con una progettazione ben definita ed efficace, capace di risolvere anche problematiche future.
Il ruolo che ho intenzione di svolgere durante il mandato è quello di stimolo sia alla parte politica sia a quella tecnica, dove sicuramente sottoporrò al vaglio degli uffici di competenza problematiche già esistenti. Nella vita mi hanno insegnato a vedere non tanto quello che viene fatto, ma quello che deve essere fatto e quello che è stato posto in essere per risolvere un determinato problema, quindi prima di esprimere con facilità un giudizio di soddisfazione per le risorse che verranno investite, voglio valutare bene quante risorse potevano essere ottenute, quante e quali problematiche ancora permangono nel nostro territorio e quante risorse saranno nel periodo 2022-24 effettivamente certe”.

“Il mio vorrà essere in questo mandato un supporto positivo – conclude il consigliere – e di vigilanza sull’attività che verrà svolta ma soprattutto di stimolo: rappresentando tutti i cittadini della lucchesia, ogni cantiere provinciale diventerà un mio cantiere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.