Quantcast

Fondi Covid, il Comune: “Massima attenzione alle attività ed alle famiglie bisognose”

La replica dell'amministrazione di Barga: "Dall'opposizione una sterile polemica"

Fondi Covid-19, l’amministrazione comune di Barga fa luce sulla questione rispondendo al gruppo di opposizione Progetto Comune.

Progetto Comune: “Palazzetto dello sport, altri fondi dal Comune per un cantiere fantasma”

“L’amministrazione comunale, in relazione alle affermazioni del capogruppo Feniello, ci tiene a precisare che le risorse Covid che lo Stato ha messo a disposizione dei Comuni, stanziate per il cantiere del palazzetto e per i maggiori costi sostenuti da Sistema Ambiente nel 2020 ed Ascit nel 2021 per la gestione dei rifiuti a causa dell’emergenza, sono somme che il Comune deve riconoscere alle aziende in base alle normative covid e pertanto non discrezionali. Dalle parole di Feniello si evince che interessa poco il palazzetto, come amministrazione stiamo invece mettendo in campo tutte le energie per portare a compimento quest’opera che riteniamo importante e fondamentale; siamo consapevoli del ritardo rispetto ai tempi previsti ma, come ampiamente spiegato in una seduta del consiglio comunale, tale ritardo è dipeso da una serie di eventi sopravvenuti e non certo da responsabilità amministrative o degli uffici comunali”.

“Rispetto alle restanti risorse pari a 12mila euro che l’amministrazione comunale ha deciso, come l’anno passato, di destinare a sostegno delle attività economiche del territorio, il riferimento del consigliere Feniello sulla presunta penalizzazione delle stesse per i contributi assegnati a seguito dell’emergenza in corso è veramente una sterile polemica – replica il Comune -, anche scorretta in quanto il capogruppo Feniello è a conoscenza di come devono essere utilizzate le risorse del fondo; lo stesso consigliere si è infatti dimenticato quanto fatto fino ad oggi dall’amministrazione comunale tra il 2020 ed il 2021 per far fronte alle difficoltà economiche che gli esercizi commerciali del territorio si sono trovati a fronteggiare, a partire della riduzione Tari del 20% applicata nel 2020 con uno stanziamento di oltre 100mila euro; un bando da 50mila euro per la concessione di contributi economici a fondo perduto del quale hanno beneficiato 55 attività, alle quali è stato erogato un contributo di oltre 900 euro nei primi mesi del 2021. Sempre nel 2021 è stata deliberata la riduzione Tari del 35% con uno stanziamento di oltre 135mila euro. Per tutto il 2020 ed il 2021 previsto l’esonero totale della Tosap, sostituita dal canone patrimoniale unico, in favore di bar, ristoranti e altri pubblici esercizi, oltre alle nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico gratuite ovvero l’ampliamento gratuito delle superfici già concesse, e per questo si parla di circa 4 mila euro di fondi Covid”.

“Precisiamo inoltre – proseguono – che i fondi covid sono stati impiegati ampiamente anche per contributi ad associazioni che hanno supportato l’amministrazione per sanificazioni, distribuzione mascherine e prenotazione vaccini. Durante questo periodo complicato, l’amministrazione comunale non si è naturalmente dimenticata delle famiglie in difficoltà: sono infatti state confermate le agevolazioni ed incrementati notevolmente i limiti di reddito con i quali è stato possibile ricevere riduzioni o esenzioni sulla Tari 2020 e 2021, con stanziamenti di bilancio pari a circa 100mila euro. A questo vanno sommate le misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie bisognose per il pagamento delle bollette di consumo ad uso domestico per un importo complessivo di 150mila euro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.