Quantcast

A Barga un bando da 12mila euro per sostenere la ripresa delle attività

Le domande devono essere presentate entro le 13 del 31 gennaio

Considerata la difficile situazione economica attuale, a seguito della diffusione dell’epidemia da Covid-19, anche per la chiusura obbligatoria imposta alle varie attività economiche e commerciali dai provvedimenti governativi, ministeriali e regionali adottati, l’amministrazione comunale di Barga intende sostenere la ripresa delle attività sul territorio comunale più colpite da questi effetti.

In sostanza la Giunta ha recentemente deliberato un contributo a fondo perduto destinato alle attività economiche e commerciali proprio in considerazione anche della loro importanza quale parte integrante del tessuto sociale dell’intera comunità. Al momento sono 12mila euro i fondi disponibili; si tratta di un importo iniziale, ma tale stanziamento potrà essere ulteriormente incrementato con le eventuali risorse che si dovessero rendere disponibili a seguito di economie di spesa, oltre che con eventuali risorse reperibili negli altri capitoli di bilancio dell’Ente.

“Il nostro obiettivo e dell’amministrazione comunale – spiegano l’assessore al bilancio, Vittorio Salotti, e l’assessore al commercio ed attività produttive, Francesca Romagnoli – soprattutto in questa fase dell’emergenza da Covid-19, è quello di agevolare la ripresa economica del territorio, accelerando i fattori di rilancio e innovazione garantendo un supporto a tutti gli esercizi locali, scongiurandone la chiusura riconoscendo alle stesse oltre alla loro funzione commerciale, quella aggregativa e di incremento della solidità del tessuto sociale”.

A questo proposito il comune di Barga ha pubblicato un bando con i requisiti essenziali che i potenziali beneficiari dovranno possedere e le modalità di riparto dei contributi. Questi saranno infatti concessi sulla base di una procedura valutativa che tenga conto delle domande pervenute e previa verifica del possesso dei requisiti indicati. La domanda, che dovrà essere compilata in tutte le sue parti, deve essere presentata esclusivamente sul modello allegato al bando.

Queste dovranno pervenire al protocollo dell’ente, entro e non oltre le 13 del 31 gennaio 2022, esclusivamente tramite posta elettronica certificata (Pec) in formato Pdf, al seguente indirizzo: comune.barga@postacert.toscana.it.

Per scaricare il bando, con tutti i requisiti previsti, ed il modello di domanda è possibile consultare l’albo pretorio del Comune e il sito www.comune.barga.lu.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.