Quantcast

Bertieri: “Pianello di Anchiano, piazzali di acceso agli stabilimenti industriali in uno stato indecente”

La consigliera di opposizione di Borgo a Mozzano chiede un intervento al sindaco

Yamila Bertieri, consigliere comunale di Orgoglio Comune a Borgo a Mozzano, questa mattina (15 ottobre) ha protocollato una richiesta di intervento per i piazzali di acceso agli stabilimenti industriali della località Pianello di Anchiano.

Bertieri molto attenta al tema della manutenzione perché, come più volte ha sottolineato, per lei “è sinonimo di sicurezza”, a seguito di nuove e molte segnalazioni che le sono sopraggiunte da parte di diversi lavoratori delle aziende interessate, ha deciso di protocollare una richiesta in cui sollecita il primo cittadino ad intervenire.

Nella lettera indirizzata sia al sindaco che al responsabile del settore lavori pubblici si legge infatti: “Egregio signor sindaco, da parte di diversi lavoratori delle aziende interessate, situate nella località Pianello di Anchiano, ci viene segnalato lo stato davvero indecente e impraticabile del piazzale di accesso ai tre stabilimenti che si trovano in quella località (Schott, Qmech, Deda Tecnica) e di accesso alla strada comunale che conduce ad Anchiano. Detto piazzale vede un movimento giornaliero di automezzi veramente rilevante, tenuto conto che nei tre stabilimenti del sito industriale lavorano almeno 200 persone e che molti sono i furgoni e i camion, anche di grandi dimensioni che, giornalmente, effettuano operazioni di carico e scarico negli stabilimenti stessi.Vorrei che Lei stesso, signor sindaco, si volesse rendere conto dello stato di degrado del luogo, volendo assumere immediate iniziative per una asfaltatura del piazzale in questione. Chiedo che di questa sollecitazione si parli nel prossimo consiglio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.