Quantcast

Coreglia, nasce un nuovo gruppo in consiglio comunale foto

Dopo il ritiro delle deleghe da parte del sindaco Marco Remaschi, Sabrina Santi e Cinzia Salani dai banchi dell'opposizione annunciano la nascita di un nuovo gruppo

L’ex vicesindaca Sabrina Santi e l’ex delegata alle politiche sociali del Comune di Coreglia Antelminelli Cinzia Salani formeranno un nuovo gruppo consiliare autonomo, comunque vicino alle posizioni del Partito democratico, dopo le ultime vicende che hanno visto il sindaco Marco Remaschi chiamare a vice il candidato dell’opposizione Giorgio Daniele. L’annuncio ieri sera (5 ottobre) nel corso del consiglio comunale.

“Rappresenteremo – spiegano – tutti i cittadini che si riconoscono nei valori del centrosinistra visto che Azione si è spostata con la lista di centrodestra in una nuova inaspettata alleanza per governare il comune. I cittadini avevano scelto che la lista Unione democratica per Coreglia con il sindaco Marco Remaschi avrebbe guidato il comune per cinque anni, mentre la lista Rialziamo la testa con con Giorgio Daniele avrebbe svolto il ruolo di opposizione e garanzia sull’operato della maggioranza. Questa è la democrazia, questo è il risultato scelto dagli elettori. Può piacere o meno ma, per rispetto di tutti, va accettato – ha aggiunto Santi -. Oggi vedo tra le file della giunta comunale un nuovo vicesindaco, che altro non è che il candidato a sindaco uscito perdente dalla tornata elettorale. Una cosa inaccettabile che va al di là della normale collaborazione tra maggioranza e minoranza”.

“Valutiamo questo fatto gravissimo come un tradimento verso la comunità e gli elettori, pertanto, rimanendo fedeli e coerenti al mandato elettorale, costituiamo un nuovo gruppo consiliare che rappresenti al meglio gli elettori del centrosinistra di Coreglia – concludono -. Faremo un’opposizione vigile, leale e corretta, garantendo equilibrio e coerenza, senza mire di vendetta ma solo con lo scopo di fare il bene della comunità. Una comunità che merita di essere rispettata e rappresentata in modo leale e senza giochini che, per fortuna, tutti ormai comprendono facilmente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.