Quantcast

Semaforo sul Brennero, è polemica: “Il cantiere è fermo, situazione insostenibile”

I consiglieri di Un futuro per Bagni di Lucca passano all'attacco: "Chiediamo a chi di dovere che intervenga rapidamente"

Brennero, si riaccendono le polemiche. I consiglieri di Un futuro per Bagni di Lucca, Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, dopo un sopralluogo, chiedono interventi immediati per riprendere i lavori e togliere il semaforo.

Il Brennero riapre dopo 3 mesi: da lunedì la strada torna transitabile a senso unico alternato

Riaperto il Brennero: subito multata un’auto passata con il semaforo rosso

“Oggi siamo qua sul Brennero a fare un video su questo maledetto semaforo, perché è una situazione diventata ormai insostenibile – attaccano i consiglieri -. Una situazione pesante per tutti i pendolari che come me si trovano da Bagni di Lucca a passare da questo semaforo con un cantiere fermo da mesi, nessuno ci mette mano. Denunciamo questo stato di cose vergognoso. Si sono state mille rassicurazioni da parte dei sindaci, ma ad oggi ancora niente si è mosso. Urge ancora di più un investimento generale grande su questo tratto di strada, la realizzazione del ponte tra Fornoli e Piano della Rocca per decongestionare anche questo tratto brutto di strada. Questo, tra l’altro, non è l’unico semaforo: l’altro, diventato ormai fisso, è al bivio per Corsagna. Chiediamo che questa situazione venga presa seriamente in primis da parte dei sindaci, che attivino un tavolo con Anas, con la Regione, con il Prefetto”.

Il cantiere è fermo, non capiamo come mai nessuno ci lavori – attaccano -. Non sappiamo se in realtà i lavori sono finiti, se devono andare avanti. Chiediamo a chi di dovere che intervenga rapidamente, noi siamo pronti a fare la nostra parte. Chiediamo uno sblocco della situazione e che si inizi a pensare ad una rivoluzione della viabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.