Quantcast

Andreuccetti: “Borgo a Mozzano farà la sua parte per sostenere il popolo afghano”

Il sindaco: "Ci mettiamo a disposizione e vogliamo contribuire per dare una risposta immediata a questa ennesima crisi umanitaria"

“Anche Borgo a Mozzano farà la sua parte per sostenere il popolo afghano, in linea con la proposta di Anci, l’associazione nazionale dei sindaci”.

Così il sindaco Patrizio Andreuccetti, che commenta: “Stiamo osservando quello che sta succendo in Afghanistan e a Kabul in particolare. Le immagini degli aerei stracolmi, delle persone aggrappate alle ruote degli aerei in decollo. I volti terrorizzati. Le testimonianze delle donne, stravolte dalla paura, dall’angoscia di veder negata la propria libertà. Borgo a Mozzano è favorevole all’attivazione di corridoi umanitari, di concerto con le organizzazioni umanitarie, con lo scopo di salvare uomini, donne e bambini”.

Ci mettiamo a disposizione – commenta il sindaco – e vogliamo fare la nostra parte per dare una risposta immediata a questa ennesima crisi umanitaria. Crisi prevedibile, crisi piena di responsabilità, che andranno ricostruite e fissate bene nella memoria di ognuno di noi. Lo faremo d’accordo con i nostri cittadini, sicuri di trovare collaboratori attenti e sensibili. Oggi è il tempo di agire. Fare presto. Fare subito. È la vita di generazioni di donne e di uomini a chiedercelo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.