Quantcast

Assise dell’Unione dei Comuni disertata dalla maggioranza, la Lega: “Una leggerezza istituzionale”

Il partito: "Ci aspettiamo spiegazioni al più tardi nella prossima seduta di Consiglio"

I vertici provinciali della Lega, insieme a quello locale della Mediavalle e Garfagnana, a distanza di ormai due settimane tornano sull’ultima seduta del Consiglio dell’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, al cui ordine del giorno c’era l’approvazione del bilancio dell’ente.

“Constatato ad oggi quanto accaduto in quella sede – dicono dal partito – dove la maggioranza, giunta e presidente hanno di fatto disertato l’assise da essi convocata per di più non formulando nessuna giustificazione, siamo a prendere atto di un fatto più unico che raro, che ci lascia perplessi sia per l’accaduto sia per le modalità scelte, andando in contrasto con quanto sono i doveri istituzionali e di rispetto per il territorio e la cittadinanza”.

“Tralasciando la libera scelta dei consiglieri di maggioranza di non essere presenti – dice la Lega – non ci capacitiamo però sul comportamento adottato dalla giunta e dal suo presidente, composto da sindaci dei comuni di Barga (Caterina Campani), Borgo a Mozzano (Patrizio Andreuccetti), Coreglia Antelminelli (Marco Remaschi), Bagni di Lucca (Paolo Michelini) e Pescaglia (Andrea Bonfanti). Ci stupiamo quindi, che figure politiche di esperienza e spessore come quelle citate, possano avere commesso una tale mancanza e leggerezza istituzionale, visto che stiamo parlando di un segretario provinciale del Partito Democratico, un ex assessore regionale sempre del Pd e sindaci di ugual riferimento e ideale politico, con anni di esperienza amministrativa alle spalle. Avendo rappresentanza all’interno di tale Consiglio, ci saremmo aspettati le dovute spiegazioni per l’increscioso accaduto, ma purtroppo ad oggi non ancora pervenute. In mancanza di ciò siamo a questo punto noi a chiedere per conto dei cittadini lumi dalla giunta e e dal presidente sulla motivazione di quanto accaduto, al più tardi nella prossima seduta utile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.