Quantcast

Borgo a Mozzano, Bertieri (Lega): “Urgente intervenire sulla strada che collega Motrone a Cune”

La consigliera dell'opposizione: "Sul tema abbiamo depositato un'interpellanza per garantire la sicurezza dei cittadini"

La consigliera della Lega Yamila Bertieri all’opposizione con il gruppo Orgoglio Comune torna ad affrontare i problemi relativi alla strada di collegamento tra Motrone e Cune, a Borgo a Mozzano.

“Questa mattina – esordisce la consigliera – abbiamo depositato una nuova interpellanza nella quale chiediamo la possibilità di un intervento di sistemazione o di adeguamento della strada che collega Lavacchielli, nella frazione di Motrone, con la frazione di Cune, Borgo a Mozzano. Per noi la tutela della vita e della salute umana, è uno degli obiettivi fondamentali che ogni società deve perseguire, priorità su cui le amministrazioni  dovrebbero focalizzarsi sempre più, al fine di incrementare la sicurezza dei cittadini. Considerando  il verificarsi di determinati eventi che in alcuni casi hanno portato a vietare o limitare  la circolazione di alcune strade a causa di frane o cedimenti e considerando che la strada che collega la Fondovalle con le frazioni di San Romano e Motrone ha più volte evidenziato tali criticità con il rischio di far rimanere isolati i loro residenti abbiamo deciso di accogliere le diverse segnalazioni, sopraggiunte da alcuni residenti e con tanto di sopralluogo”.

“Gli eventi infatti, che hanno rischiato di far rimanere isolati gli abitanti di San Romano e Motrone, sono stati in particolare modo la frana avvenuta a gennaio 2020 e gli eventi atmosferici avversi di quest’anno che hanno causato la caduta di molte piante con la conseguenza della chiusura della strada per Motrone lasciando il paese isolato – prosegue Bertieri -. In un periodo sia di emergenza sanitaria che non,  ai cittadini deve essere garantita assistenza o un pronto intervento sempre, azioni che non possono essere messe in  discussione dalla mancanza di una via alternativa e in piena sicurezza”.

“Con la nostra interpellanza quindi, chiediamo come è stata classificata tale strada poiché da un punto di vista della documentazione cartografica, a tratti sembra sia una strada vicinale e a tratti una strada non classificata e se ai fini della gestione o della manutenzione, quali siano gli interventi previsti per la sua sistemazione e il suo adeguamento in grado di rendere questa strada transitabile a tutti i tipi di autovetture poiché è l’unica via alternativa in caso di interruzione della strada comunale che collega con la Fondovalle. La nostra priorità- conclude Bertieri – è garantire la tranquillità, la sicurezza e la serenità dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.