Quantcast

Bertieri (Orgoglio Comune), nuovo affondo sulla manutenzione stradale

Sotto la lente della consigliera le condizioni del manto in via della Cantina a Diecimo e in via del Cantone a Corsagna

Yamila Bertieri consigliere comunale a Borgo a Mozzano con il gruppo Orgoglio Comune, torna ad affrontare nuovamente la necessità di interventi in alcune strade comunali.

“Circa due settimane fa  dice – ho depositato una nuova interrogazione perché, come è ben noto le amministrazioni comunali sono responsabili della manutenzione del manto delle strade pubbliche e quindi ritengo sia doveroso segnalare la presenza di  strade dissestate che devono essere “curate”  in quanto appartenenti alla collettività e le problematiche presenti, grandi o piccole, con i vari sottofondi sconnessi potrebbero essere causa di danni sia alle macchine sia alle persone. Il codice della strada stabilisce espressamente che gli enti proprietari delle strade devono garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione, provvedere alla pulizia e alla manutenzione, realizzare il controllo tecnico sulla loro efficienza, apporre e riparare le segnaletiche prescritte”.

“Principio che vale – prosegue – sia per le strade comunali, sia per quelle provinciali, sia per quelle statali e purtroppo il territorio comunale di cui sono consigliere, negli ultimi mesi è stato coinvolto in tutte e tre le dinamiche (si pensi alla statale  del Brennero oggi oggetto di intervento e alla frana avvenuta sulla provinciale Lodovica entrambe vie di comunicazioni importanti per tutta la Mediavalle Garfagnana).  Le disposizioni normative che fanno discendere la responsabilità della pubblica amministrazione per omessa o cattiva manutenzione delle pubbliche strade, impongono agli enti territoriali il vincolo di manutenzione e di sicurezza delle stesse oltre che di tutte le altre aree urbane calpestabili (piazze, marciapiedi…).
Per questo, facendo riferimento alle varie normative presenti, che hanno come oggetto principale l’obbligo, da parte dell’ente preposto, di conservare in stato di sicurezza e attraverso una efficace manutenzione ordinaria e straordinaria le strade, ho chiesto alla amministrazione se vi è da parte loro la volontà di un intervento di diretto a migliorare il manto ormai vetusto in via della Cantina a Diecimo. Problema purtroppo presente in altri punti del territorio come in via del Cantone a Corsagna, oggetto di un’altra mia interrogazione e sempre con risposta scritta. In questo caso infatti, alcuni mezzi oltre al rovinare l’antica copertura della strada come segnalato dai cittadini, stanno creando danni anche ai muri di alcune abitazioni durante il loro passaggio e inoltre vi sarebbe l’esigenza anche di un intervento diretto alla messa in opera di nuove e possibili canalizzazioni di acque nere e bianche”.

“Mi auguro che queste richieste – conclude – che io pongo all’attenzione dell’amministrazione attraverso interrogazioni o interpellanze (atti con cui un consigliere vuole conoscere i motivi o le intenzioni della loro condotta su determinate situazioni o in ordine  ad una determinata questione) siano celermente prese in considerazione, poiché esse come è mia consuetudine, si basano su segnalazioni dei cittadini riguardo a problematiche che potrebbero creano disagi alla collettività“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.