Montemagni (Lega): “Sulle vaccinazioni agli over 80 si naviga a vista”

All'attacco la capogruppo in consiglio regionale

“Sulle vaccinazioni agli over 80 si naviga ancora a vista. Pochissime al momento le dosi a disposizione“. A sostenerlo è la capogruppo della Lega in consiglio regionale, Elisa Montemagni.

“A pochi giorni dalla teorica partenza delle vaccinazioni antiCovid riservate agli over 80 – afferma – pare che, purtroppo, vi siano ancora diversi ed importanti punti interrogativi riguardo alle effettive modalità operative dei medici di famiglia, chiamati a svolgere questa importante incombenza”.

“A lanciare l’allarme nei giorni scorsi – prosegue il Consigliere – il presidente dell’ordine provinciale lucchese Quiriconi, che aveva posto seri punti interrogativi sulla questione. Ci si chiede, tra l’altro se le vaccinazioni dovranno avvenire esclusivamente negli stessi studi (alcuni non paiono sufficientemente idonei ad ospitare le persone che, poi, distanziate dovranno attendere circa un quarto d’ora prima di tornarsene a casa) dove dovranno essere conservate le dosi (tra l’altro, se fosse il Pfizer le cose si complicherebbero ulteriormente, vista la bassa temperatura a cui deve essere tenuto) e come dovrà, poi, essere organizzata la normale attività quotidiana di assistenza ai mutuati”.

“Insomma – conclude Elisa Montemagni – a ridosso del via alla campagna vaccinale per le persone ultraottantenni, restano troppe incognite, non ultima ed assolutamente non secondaria, quella relativa al numero di dosi che potranno essere effettivamente somministrate; pare che per le prime tre settimane, saranno garantite solo sei dosi per ogni medico. Se si mantenessero questi ritmi, occorrerà, dunque, un tempo, ahimè, infinito per vaccinare i circa trecentoventimila over 80 presenti in Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.