Mediavalle e Garfagnana, Montemagni (Lega): “Troppi disservizi e disagi per i cittadini”

Dopo il sopralluogo di domenica scorsa la capogruppo ha deciso di predisporre un atto per chiedere alla Regione di intervenire sul territorio

Troppi disservizi e disagi per i cittadini“. Per questo motivo la capogruppo della Lega in consiglio regionale Elisa Montemagni ha deciso di predisporre un atto per chiedere alla Regione di intervenire con i gestori pubblichi per far fronte ai problemi riguardanti i territori della Mediavalle e Garfagnana.

“Mi sono voluta recare direttamente sul posto nella giornata di domenica – spiega Montemagni – per rendermi conto in presa diretta di quella che è la situazione, spesso di disagio, che vivono i residenti. Vi sono, ad esempio, palesi e talvolta pure atavici problemi legati alla viabilità ma non bisogna neppure sottovalutare criticità legate ad una spesso non continua erogazione dell’energia elettrica e la forte difficoltà a telefonare con regolarità. Tutte questioni che nell’evoluto 2021 dovrebbero essere facilmente risolte e che, invece, nella predetta zona, paiono, colpevolmente, degli ostacoli insuperabili. Le persone che abitano nell’area che ho visitato dovrebbero, quindi, essere adeguatamente aiutate dalle Istituzioni, anche per prevenire un naturale spopolamento che, certamente, non è auspicabile”.

“Al fine di evidenziare quanto è emerso dal mio sopralluogo – insiste Montemagni – abbiamo, quindi, deciso di predisporre un atto in cui chiediamo alla Regione d’intervenire con i gestori pubblici con lo scopo di ridurre quantomeno al minimo le problematiche rilevate. Ringrazio, poi i Consiglieri Provinciali Ilaria Benigni e Mirco Masini, il Commissario provinciale Luigi Pellegrinotti e Claudio Gemignani, Consigliere comunale di Bagni di Lucca, che mi hanno accompagnato in questa costruttiva visita sul territorio, confermando loro sempre la mia massima disponibilità a supportarli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.