Vagli, Coltelli firma la proposta di legge antifascista

Il leader dell'opposizione: "L’ho fatto per difendere i principi della nostra costituzione"

Contro la propaganda fascista e nazista anche il leader dell’opposizione di Vagli, Mario Giuseppe Coltelli, ha firmato questa mattina (22 gennaio) i moduli di adesione alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare.

Mario Giuseppe Coltelli

“Questa mattina sono stato al comune di Vagli Sotto – si legge nel post di Coltelli -, per firmare la proposta di legge antifascista contro l’apologia di fascismo presentata da Maurizio Verona, sindaco di Stazzema. L’ho fatto per difendere i principi della nostra costituzione e per far si che tali atrocità non accadano mai più, è giusto farlo. E non crediate che la democrazia una volta acquisita non vada difesa anzi cerchiamo tutti insieme di trasmetterla alle generazioni a venire. Ogni cittadino può firmare e sarà possibile farlo fino al 31 marzo 2021, recatevi presso l’anagrafe del vostro comune di residenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.