Quantcast

Baccelli: “Il territorio ha retto l’urto del maltempo grazie ai lavori del 2009”

L'assessore regionale rivendica l'importanza dei cantieri di manutenzione e consolidamento

Il maltempo di questi giorni ha fatto emergere quanto sia essenziale realizzare i necessari interventi infrastrutturali di prevenzione idraulica. Sabato è stata una giornata molto impegnativa per l’assetto idrogeologico del nostro territorio e per tutte le persone dei vari enti che si sono spese senza sosta a garantire la sicurezza a cose e persone”.

L’assessore regionale Stefano Baccelli ringrazia pubblicamente tutti gli enti ed i loro rappresentanti sul campo impegnati per l’emergenza maltempo che ha colpito diverse aree della Toscana tra cui la Provincia di Lucca e fa una riflessione sulla tenuta del territorio e in particolare degli argini del Serchio.

“Una piena importante del Serchio di circa 1000 mc/s, affluenti (Freddana, Contesora) particolarmente carichi, criticità importanti sul torrente Camaiore e la Gora di Stiava in Versilia, frane in Valle del Serchio, alcune persone evacuate e danni vari, la cui entità sarà compiutamente verificata nei prossimi giorni. Ma abbiamo visto di peggio. Di molto peggio. Merito dei lavori realizzati dal 2009 in poi, nuovi argini del Serchio in cemento ed acciaio – osserva -, idem sulla Contesora, casse di espansione sulla Freddana, moltissimi interventi sul reticolo minore. Decine e decine di milioni di euro ben spesi per l’incolumità dei nostri cittadini e la sicurezza del nostro territorio. Dobbiamo proseguire. Sul Serchio, sul Camaiore, sulla Gora di Stiava. I programmi ci sono, i progetti pure, arriveranno anche le risorse, devono arrivare. La Regione Toscana continuerà, assieme ad enti locali, consorzi di bonifica, governo, a fare la propria parte. Che nella scorsa legislatura regionale è stata concreta, generosa in termini di investimenti economici, puntuale ed innovativa sotto il profilo legislativo. I risultati ci dicono oggi che è stata a tutti gli effetti un’azione determinante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.