Bagni di Lucca, Quinto Bernardi si ricandida a sindaco per le elezioni del 2022

L'annuncio: "Possiamo affrontare questo nuovo cammino e tornare ad essere una grande cittadina"

A Bagni di Lucca si pensa già alle elezioni del 2022. Dopo l’annuncio della nascita di una nuova formazione politica con Fiorenzo Recchia candidato sindaco e quello scesa in campo di Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, anche Quinto Bernardi si ricandiderà a sindaco.

“In questo momento così difficile e particolare – le parole del segretario politico regionale della Democrazia Cristiana Toscana – desidero farvi arrivare tutta la mia vicinanza e sostegno. Sostegno e impegno che metterò a disposizione della collettività con tutte le risorse possibili. L’emergenza globale ha modificato profondamente tutte le nostre abitudini quotidiane. Rinunce che si sono tradotte in grandi sacrifici per noi. Sono stati colpiti il nostro lavoro, la passione che ogni giorno ci mettiamo, ma anche i nostri affetti, le abitudini e la quotidianità”.

“Insieme possiamo affrontare questo nuovo cammino e tornare ad essere una grande cittadina – prosegue Quinto Bernardi -. Bagni di Lucca ha tutte le potenzialità e le carte in regola per una grande crescita. Sono e sarò sempre disponibile ad esaminare e ad accogliere tutte le problematiche che ci sono. Al centro del programma intendo ridare un forte slancio alla famiglia- lavoro, i reali valori umani che hanno contraddistinto la millenaria e forte tradizione del nostro paese”.

“Nel vasto programma in allestimento per la campagna elettorale del 2022:  famiglia, scuola, sanità, lavoro, agricoltura, ambiente, turismo, cultura, arte, sport e attività ludiche, promozione di mostre , convegni, incontri, dibattiti nei diversi settori, con presenze anche internazionali. Piazze e giardini: sempre accoglienti. Istituzione di un ufficio per il cittadino. Legalità, meno tasse e burocrazia, emigrazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.