Quantcast

Daniele: “Sono in corsa per risollevare le sorti del Comune”

II candidato sindaco: "Se sarò eletto tra 5 anni torno ad essere un nessuno"

Vuole segnare la differenza: governare 5 anni “e poi a casa”. “Un tempo sufficiente – afferma – per cercare di raddrizzare una situazione economico finanziaria del Comune, che lascia alquanto a desiderare, formare un gruppo dirigente nuovo e passare la mano ad altri. Politicamente non sono nessuno, e fra 5 anni tornerò ad essere nessuno: è una questione di stile”. Lo dice il candidato sindaco a Coreglia, Giorgio Daniele.

“Della cattiva amministrazione – sostiene – non può essere chiamato a risponderne solo il sindaco uscente. Ben tre assessori su quattro ed un consigliere delegato ai lavori pubblici si ripresentano assieme al Candidato sindaco Remaschi, il vero riferimento e guida politica degli ultimi decenni. Questi sono i fatti e su questi fatti sono disposto a confrontarmi pubblicamente. Facile spostare il tiro sul sindaco Amadei, ma veramente poco credibile. Io sono disponibile al confronto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.