Opposizione assente in consiglio, Gemignani: “Richiesta di cambio giorno inascoltata”

Il consigliere risponde a nome di Un futuro per Bagni di Lucca: "Dal sindaco parole offensive"

Scoppia la polemica a Bagni di Lucca dopo il consiglio comunale di ieri sera (31 luglio), in cui i consiglieri dei gruppi di opposizione non si sono presentati.

Bagni di Lucca, i gruppi di opposizione non si presentano in Consiglio e il sindaco li bacchetta: “Noi presenti nonostante impegni”

Un futuro per Bagni di Lucca, tramite le parole di Claudio Gemignani (clicca qui per vedere il video), si difende dalle accuse: “Chi dirige il consiglio dovrebbe essere super partes, ieri sera non lo è stato. Il Consiglio è stato convocato venerdì alle 21 in piena estate, come avete visto l’opposizione era assente. Io e Laura Lucchesi eravamo assenti per motivi personali e lo avevamo già annunciato al sindaco con anticipo. Ieri sera il sindaco ha pronunciato parole offensive nei nostri confronti. Quando si convoca un consiglio è la maggioranza che si mette d’accordo per farlo quel giorno, è ovvio che sia presente (anche se ieri mancava un consigliere). Mentre l’opposizione si vede recapitare il consiglio senza averne potuto discutere. Il consiglio non viene convocato ascoltando il parere di tutti”.

“Io non sono mai stato assente ai consigli – prosegue Gemignani -, se non nel momento in cui sono stato ricoverato in ospedale per problemi di salute, in cui ho tra l’altro seguito le sedute in streaming. Dire queste cose al sottoscritto lo trovo molto offensivo. Tutti i giorni sono sul territorio, sono sempre presente alle inaugurazioni. Trovo le parole del sindaco molto offensive nei miei confronti e di quelli di Laura. Avevamo chiesto se, almeno per il periodo estivo, si potesse evitare il venerdì sera proprio per impegni di lavoro di molti. La nostra richiesta non è stata ascoltata”.

Il consigliere Gemignani termina con una stoccata nei confronti dell’amministrazione: “Ieri si è fatto riferimento a me che non ero presente e che quindi non potevo replicare. Lo trovo fuori luogo. Basta associare Un futuro per Bagni di Lucca alla sola figura del sottoscritto, ricordo che c’è anche il consigliere Lucchesi. Ma non ci aspettiamo molto da chi non rispetta le quote rosa in giunta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.