Regionali, Puppa e Mercanti presentano la candidatura al Real Collegio foto

Iniziativa pubblica "Per una nuova Regione" lunedì (3 agosto) al chiostro di Santa Caterina

Per una nuova Regione: questo il titolo dell’iniziativa pubblica di presentazione di Valentina Mercanti e Mario Puppa, due candidati del Partito Democratico al consiglio regionale alle elezioni regionali del 20 e 21 settembre prossimo.

L’appuntamento è fissato per lunedì (3 agosto) alle 18.30, al chiostro Santa Caterina del Real Collegio di Lucca.  Sarà un’occasione in cui i due candidati racconteranno ai partecipanti l’idea di Regione Toscana che porteranno avanti se eletti, soprattutto in relazione ai territori della provincia di Lucca che, secondo Mercanti e Puppa, necessitano di un’attenzione maggiore e più mirata da parte di Firenze.

A fine iniziativa i due candidati offriranno un aperitivo ai partecipanti.

Per garantire lo svolgimento dell’iniziativa in sicurezza è necessaria la prenotazione. Chi vuole avere maggiori informazioni o prenotare il posto può chiamare allo: 346.2719688 oppure 339.4189728.

Intanto i due candidati hanno incassato il sostegno del presidente della Provincia e sindaco di Capannori, Luca Menesini: “Sono due persone – dice – che porteranno davvero la voce del nostro comprensorio (tutta la provincia, Lucchesia, Valle del Serchio e Versilia) a Firenze, perché dalle stanze fiorentine ascoltino di più quello che hanno da dire coloro che nei posti ci vivono”.

“La politica negli ultimi 20 anni – prosegue – è cambiata parecchio, ricoprire ruoli istituzionali richiede di avere approcci nuovi e visioni nuove. E allora mi impegnerò perché Valentina e Mario entrino in consiglio regionale e a loro chiedo, se saranno eletti, di prendersi l’impegno di ascoltare i sindaci, i cittadini, le imprese, un impegno che non dovrà mai venire meno per nessuna ragione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.