Centrodestra, Salvini sancisce l’investitura della Ceccardi: è lei la candidata presidente foto

Il leader della Lega: "Non ci piacciono le scelte comode. Viareggio? Vogliamo vincere anche qui"

L’investitura ufficiale di Susanna Ceccardi arriva dalla Versilia. Qui, davanti ad un ristorante di Torre del Lago, il leader della Lega, Matteo Salvini, che inizia il suo tour della Toscana in vista del voto di autunno, ha sancito la sua investitura. La scelta dell’ex sindaco di Cascina come candidata governatrice della Toscana per il centrodestra era trapelata fin dalle prime ore del mattino durante il tavolo del centrodestra nazionale.

Salvini e ceccardi

Ceccardi si è incontrata con l’ex premier a Viareggio: un incontro informale che è proseguito con una cena al ristorante, in cui Salvini ha toccato temi locali e non solo: “Vogliamo proporre una idea di Toscana basata sulla buona amministrazione. Susanna ha amministrato bene la sua città. Mi piacerebbe che alle chiacchiere della sinistra si contrapponesse la nostra buona esperienza di governo”. Salvini ha voluto sottolineare l’importanza della candidatura Ceccardi per il centrodestra: “Se non fosse stato per la Lega le questioni sarebbero andate avanti altri due mesi. Abbiamo onori e oneri di essere il primo partito anche in Toscana e abbiamo usato la strategia dell’umiltà e non ci siamo imputanti. Siamo soddisfatti della scelta del centrodestra ma anche di quella di Susanna. Non siamo noi della Lega per le scelte comode”.

Poi uno sguardo inevitabilmente anche al voto a Viareggio: “Siamo qua per dare una possibilità di scelta e di cambiamento per i viareggini, anche qui vogliamo aprirci al civismo e siamo disponibili a valutare l’impegno anche di chi non ha tessere di partito? Il candidato sindaco? Abbiamo alcuni nomi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.