Mercato periodico, carte fedeltà e incentivi: le proposte di Prima Pescaglia

L'opposizione presenta le idee per il sostegno a privati e cittadini

L’opposizione di Pescaglia presenta un pacchetto di proposte per cittadini e aziende per il rilancio economico del paese.

Per Gianluca Bocchino, Mauro Santini e Simone Pizzi servono “un mercato periodico che permetta agli agricoltori, allevatori ed artigiani di vendere i loro prodotti direttamente al consumatore, una carta fedeltà e un sito internet con sconti e sgravi fiscali per invogliare gli acquisti sul nostro territorio ed incentivi che permettano a tutti di avere internet a casa e sul lavoro nell’immediato su tutto il territorio”.

“Visto il grande appoggio popolare alle nostre iniziative – prosegue –  e che tali proposte verranno votate, ora sta al consiglio comunale approvarle, anche perché d’ora in poi nessuno si potrà nascondere sotto al banco e ogni decisione sarà sotto gli occhi di tutti i cittadini. Restiamo a disposizione di tutti per avere consigli, suggerimenti ed eventuali critiche, perché se rimane nell’intento dell’utilità ogni cosa o parere serve a migliorare la collettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.