Quantcast

Lega Mediavalle e Garfagnana: “Burocrazia ai minimi termini per gli aiuti alle aziende”

Pellegrinotti e Simonetti: "Deve essere fatto di tutto per non fermare le piccole e medie imprese"

Il commissario della Lega Mediavalle e Garfagnana Luigi Pellegrinotti, e il responsabile delle relazioni esterne Damiano Simonetti invitano i vari Comuni e le varie amministrazioni comunali a distribuire le risorse messe a loro disposizione dal governo per l’emergenza economica e quelle messe in bilancio dalle proprie casse comunali sui territori, in maniera snella e portando ai minimi termini la burocrazia.

“Occorre – dicono gli esponenti dela Lega – dare diretto accesso al credito alle attività e alle piccole imprese del territorio che ne abbiano bisogno, immettere liquidità sui loro conto correnti a seguito di una autocertificazione che attesti la loro comprovata necessità e che rientri nei parametri di concessione stabiliti. Questo per far sì che, le attività, le piccole e medie imprese possano continuare a sostenere i costi giornalieri e le spese vive che nosostante l’emergenza ci sono, scongiurando dei contenziosi di pagamento, indebitamenti o addirittura in casi peggiori addirittura la cessazione dell’attività”.

“Le attività del nostro territorio – concludono Pellegrinotti e Simonetti – sono il cuore pulsante della nostra società e dev’esser fatto di tutto per non farle fermare, anche perché danno a loro volta lavoro a centinaia, se non migliaia di persone del nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.