Quantcast

Pellegrinotti (Lega): “Governo garantisca sostegno a precari e operatori sanitari”

Il commissario locale del partito esprime vicinanza e cordoglio ai parenti delle vittime da coronavirus

Luigi Pellegrinotti, commissario della Lega sezione Mediavalle Garfagnana, esprime vicinanza e cordoglio alle vittime del coronavirus, ai loro familiari e a quelle persone che hanno dei parenti in terapia intensiva ma non possono star loto vicino per dare conforto in questo  momento di sofferenza.

“Voglio però esprimere – continua Pellegrinotti – sostegno e appoggio a tutte quelle categorie lavorative, come i lavoratori occasionali, i precari, le partite iva, i piccoli imprenditori e tutto il vario mondo del lavoro non dipendente, poiché se tutte le attività chiudono loro sono quelli che di più ne pagheranno le conseguenze“.

“La crisi del coronavirus sta facendo emergere ancora di più le fragilità e le contraddizioni del mercato del lavoro. Mi auguro – prosegue Pellegrinotti – che siano individuati criteri concreti e diretti per sostenere tutte le categorie del mondo lavorativo ma sopratutto sanitario. Voglio esprimere ammirazione a tutti gli operatori sociali (medici, infermieri, oss), ai volontari e alle forze dell’ordine poiché tutti insieme. Hanno fatto della loro professione un valore e una missione di umanità”.

“Abbiamo infatti letto tante testimonianze sulla loro presenza infaticabile e premurosa anche dopo molte ore di lavoro – conclude – e della loro capacità di mantenere la calma in una situazione così delicata. Sono i nostri angeli e quindi non solo io ma tutta la sezione Lega Mediavalle Garfagnana li ringraziamo. Invito tutti a non dimenticare quello che stanno facendo e hanno fatto una volta che questa emergenza sarà passata“.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.