Simonini: “Bene il cambio di marcia di Poste Italiane sulle consegne”

Il coordinatore provinciale di Cambiamo!: "La speranza è che si continui su questa strada"

Con una nota, il coordinatore provinciale di Cambiamo! con Toti Simone Simonini risponde alle polemiche scaturite al comunicato di Poste italiane in merito ai ritardi sulle consegne.

“Voglio ringraziare Poste italiane per l’immediata risposta dopo la mia segnalazione sui ritardi nella consegna della posta – scrive Simonini – Oggi, dopo il mio interessamento, che puntualmente ripropongo ogni anno quando il servizio di consegna sembra diventare più labile, Poste italiane sembra aver cambiato marcia, con un servizio di consegna puntuale“.

“Questo, per quanto riscontrato personalmente, è sicuramente dovuto al ripristino di alcuni portalettere con anzianità di servizio, nuovamente posizionati nelle zone di lavoro più conosciute. Ringrazio quindi Poste italiane – continua – per aver preso in considerazione la mia richiesta sulle oggettive difficoltà riscontrate negli ultimi periodi da moltissimi cittadini”.

“La politica ben fatta offre spunti di critica, di riflessione, ma soprattutto deve saper essere costruttiva e riconoscere pur incalzando, i risvolti migliorativi sulle tematiche affrontate. La speranza – conclude Simonini – è che si continui su questa strada offrendo miglioramenti su un servizio fondamentale per tutte la collettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.