Quantcast

Misericordia di Borgo a Mozzano, al via ‘Prendiamoci per mano con la disabilità’

Riapre l'Officina della Solidarietà della Confraternita: si va dai laboratori espressivi e di autonomia ai percorsi di alfabetizzazione emotiva

Dalla Confraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano arriva un nuovo e significativo progetto rivolto ai giovani ed ai disabili.

Dopo la sosta forzata causata dalla pandemia, si riaprono gli spazi dell’Officina della Solidarietà, nel suggestivo scenario del Convento di San Francesco. Si chiama Prendiamoci per mano con la disabilità la nuova iniziativa che offrirà uno spazio sicuro di supporto, dialogo e valorizzazione, volto a favorire l’inclusione e l’integrazione tra giovani con disabilità e ragazzi normodotati interessati al mondo del volontariato. Le attività, che saranno seguite da personale specializzato, spazieranno dai laboratori espressivi e di autonomia ai percorsi di alfabetizzazione emotiva, alternandosi con uscite didattiche ed educative e giornate di sensibilizzazione.

Le attività si svolgeranno nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, con orario dalle 9 alle 16, a partire dal 4 luglio. Per informazioni 0583.8073214.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.