Quantcast

Oneta, 150mila euro per la riapertura della strada di accesso alla frazione foto

Approvato il progetto definitivo

Sarà rimessa a nuovo, sistemata dal punto di vista della sicurezza e del decoro, la strada di Oneta. Ad annunciarlo è il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti: il progetto definitivo che prevede la risoluzione del movimento franoso (che da fine dicembre chiude la via di accesso alla frazione) e il successivo allargamento della carreggiata, infatti, è stato approvato dalla giunta per un importo totale di 150mila euro.

“Possiamo cominciare a parlare di certezze: Oneta riavrà la sua strada di accesso, libera, sicura, migliorata e più comoda – afferma il primo cittadino -. A seguito di una frana, infatti, a fine dicembre siamo stati costretti a chiudere la viabilità che da Tombeto conduce a Oneta: ci rendiamo conto dei disagi che ciò comporta ai cittadini, che per raggiungere le proprie abitazioni devono servirsi della ‘panoramica’ con un aumento del tempo di percorrenza. Ma la situazione ci imponeva e ci impone prudenza. Abbiamo lavorato con attenzione alle verifiche preliminari, condotte durante il periodo natalizio, e siamo rapidamente giunti all’approvazione di un progetto definitivo capace di risolvere la situazione. L’iter è avviato: dobbiamo solo attendere i tempi tecnici e poi possiamo partire. Ringrazio l’assessore Alessandro Profetti e il consigliere Armando Fancelli per l’impegno e la sollecitudine con cui stanno seguendo il progetto”.

I lavori

Per la rimozione della frana e la messa in sicurezza della strada di Oneta, il comune di Borgo a Mozzano ha avviato la pratica per la stipula di un mutuo da 70mila euro, mentre per quanto riguarda il successivo ampliamento della carreggiata sarà chiesto un finanziamento ministeriale di circa 80mila euro da presentare entro il 15 febbraio 2022 tramite bando. Una volta trascorsi i tempi tecnici necessari, i lavori potranno procedere con la massima tempestività.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.