Quantcast

Teatro dei Differenti, Drusilla Foer inaugura la nuova stagione di prosa

Sala gremita per il primo spettacolo in programma nel cartellone

Ai nastri di partenza la stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga con otto appuntamenti che coinvolgeranno lo spettatore in un percorso fra le grandi novità della scena teatrale nazionale. Soddisfazione espressa dall’amministrazione comunale per l’accoglienza del pubblico che ha riconfermato gli abbonamenti e per il primo appuntamento di mercoledì (24 novembre) riempirà il teatro per lo show di Drusilla Foer, Eleganzissima, che nel suo riallestimento debutta proprio nel nostro teatro.

Con il primo appuntamento della stagione anche i locali del foyer verranno rinnovati con l’inaugurazione di una mostra, alle 18, a cura dell’archivista Laura Macchi che ripercorre con la sua esposizione tutta la storia del teatro barghigiano lungo la prima metà dell’Ottocento. Questo importante lavoro archivistico permetterà al pubblico di ricostruire la storia dello spettacolo dell’epoca, quindi le radici e la storia culturale della nostra comunità in un periodo, quello che va dal 1795 al 1843, di grande vivacità del Differenti.

La biglietteria del Teatro dei Differenti riaprirà giovedì (25 novembre), quando inizieranno le prenotazioni per L’Alfabeto delle emozioni. Un nuovo neologismo ormai è di uso comune, quello dell’ “analfabetismo emotivo” , e proprio da qui parte lo scrittore, drammaturgo e attore Stefano Massini,  così amato per i suoi racconti in tv a Piazzapulita, per un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire e sentirci. In un immaginario alfabeto in cui ogni lettera è un’emozione (F come Felicità, I come Invidia, G come Gelosia, P come Paura, R come Rabbia). Massini sarà in scena al Differenti il prossimo sabato 11 dicembre. Proprio a partire da questi tematiche così importanti è partito il progetto scuola promosso da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Barga, un laboratorio che porterà gli studenti della scuola secondaria di primo grado a presentare lo spettacolo del narratore fiorentino proprio a partire da un loro alfabeto delle emozioni, che stanno scrivendo e che sarà uno dei primi video del racconto social della vita del Differenti.

Il progetto Teatronline tornerà a documentare la stagione di prosa con presentazioni degli spettacoli realizzate con il contributo degli studenti che avranno la funzione di introdurre alla comunità social le proposte artistiche della stagione e con backstage e interviste ai protagonisti della stagione di prosa e presentazione degli spettacoli a cura di Francesco Tomei, Stefano Cosimini e Simone Gonnelli. Gli studenti, lungo la stagione, avranno anche la possibilità di conoscere gli artisti della stagione che saranno intervistati.

Anche la scuola secondaria di secondo grado, Isi Barga verrà coinvolta in un percorso formativo seminariale alla scoperta di ciò che resta degli archetipi della mitologia nella società contemporanea e alla fine di questo corso verranno accompagnati a vedere l’Andromaca contemporanea di Euripide dei Sacchi di Sabbia, per la regia di Massimiliano Civica che sarà un’occasione preziosa per avvicinare i ragazzi alla comprensione dell’importante ruolo della mitologia in senso antropologico e sociologico. Il progetto di formazione del pubblico negli istituti scolastici è a cura di Francesco Tomei.

Riconfermati i prezzi dei biglietti dai 20 euro di platea e palchetti centrali fino ai 10 euro del ridotto III ordine. I biglietti a prezzo ridotto possono essere ottenuti dagli spettatori under 35 e over 65; possessori della Carta dello spettatore Fts. Per informazioni e prenotazioni Ufficio cultura (via di Mezzo, 45 Barga), telefonando ai numeri 0583724791/0583724728 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15 alle 17.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.