Quantcast

Dal lavoro alla dottrina sociale della chiesa, appuntamento con Azione Cattolica

Evento alla parrocchia di Bagni di Lucca

Lavoro, dottrina sociale della chiesa, ambiente ed enciclica Laudato Sì di Papa Francesco. Questi i temi di cui si parlerà domani (14 novembre) nei locali della parrocchia di Bagni di Lucca nell’incontro organizzato dal Movimento lavoratori di Azione cattolica (Mlac).

Rappresentanti di associazioni, volontari e addetti ai lavori si ritroveranno alle 11 per prendere parte alla messa presieduta da don Raffaello Giusti in cui verrà ricordata la figura di Franco Sarti, lucchese e per anni instancabile segretario nazionale e diocesano del Mlac improvvisamente scomparso la scorsa estate. Saranno raccontate due testimonianze sull’operato di Franco Sarti, tra cui quella di Luca Andreozzi (Inas Cisl) e Maurizio Biasci (vicesegretario nazionale Mlac). Dibattito e riflessioni avranno inizio alle 15,30 con il pensiero di Antonio Bini (Mlac Lucca) e dallo stesso Maurizio Biasci che ripercorreranno quanto emerso nei campi estivi organizzati dal Mlacsvolti a Corfino e in Abruzzo. A seguire, Chiara Dalle Mura presenterà ritorni di esperienza e spunti emersi a Taranto, sede nello scorso mese della settimana Sociale della Chiesa cattolica italiana. Chiara Dalle Mura, insieme a Luca Pighini, Stefano Viviani sono stati i delegati di Taranto. Ingresso libero e consentito nel pieno rispetto delle disposizioni per il contrasto al covid 19. Invitati anche istituzioni locali, il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini e il presidente dell’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.