Quantcast

Borgo, oltre 1 milione di euro per rendere più sicura la scuola di Diecimo: lavori al via nel 2022

Il sindaco Andreuccetti: "Con i fondi regionali saremo in grado di offrire un edificio efficiente dal punto di vista sismico"

È ufficiale: la Regione Toscana ha stanziato oltre 950 mila euro per l’intervento di adeguamento e prevenzione in materia antisismica della scuola materna ed elementare della frazione di Diecimo, dal costo complessivo di circa 1,1 milione di euro.

Prevenzione sismica, affidati oltre 950 mila euro per la scuola di Diecimo

I fondi sono stati assegnati grazie al bando regionale “Prevenzione sismica” rivolto alle zone a rischio e dedicato principalmente alle scuole e agli edifici strategici: lo scopo del bando è ridurre il più possibile gli effetti causati dai terremoti e garantire una maggiore sicurezza degli edifici e del territorio stesso.

“Ottenere questi fondi è per noi molto importante – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – perché ci consente di rendere più sicuro il polo scolastico di Diecimo, l’unico a tempo pieno del comune di Borgo a Mozzano. Il bando prevenzione sismica per il nostro territorio è uno strumento fondamentale, proprio a causa del forte rischio di terremoti che riguarda la nostra zona. Gli eventi sismici sono eventi terribili che non possiamo prevedere, ma possiamo certamente lavorare per arginarne il più possibile le conseguenze, attraverso un’azione di prevenzione diffusa e costante: coi fondi messi a disposizione, infatti, saremo in grado di offrire un edificio efficiente dal punto di vista sismico per gli studenti, il corpo docente e i collaboratori scolastici e che garantisca il sereno svolgimento delle attività didattiche. Il fatto di aver reperito questi fondi, inoltre, dimostra ancora una volta la qualità del lavoro dei nostri uffici, che ringrazio per la professionalità messa in campo”.

I lavori per l’adeguamento delle scuole di Diecimo inizieranno nel 2022 dopo la conclusione dell’anno scolastico attualmente in corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.