Quantcast

Interventi di soccorso in Valle, donata una motosega al Sast

Durante gli interventi, spesso i soccorritori del Sast si trovano ad operare in zone caratterizzate da vegetazione molto fitta, che ostacola l’operatività del recupero tramite verricello da parte dell’elicottero. In quale situazioni la squadra a terra si attiva tramite motoseghe nell’aprire un varco utile e sicuro.

“In questo contesto – comunica il Sast – ci preme segnalare la donazione di una motosega, avvenuta al centro intercomunale di Piano di Gioviano dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio. Questo utensile completerà la dotazione del Toyota 4 Runner da pochi mesi donato al comune di Barga (che ringraziamo) per continuarne l’utilizzo ai fini della Protezione Civile”.

“Il mezzo – precisano – sarà dislocato al magazzino del comune di Barga e potrà continuare ad essere utilizzato dal soccorso alpino per gli interventi di soccorso e di Protezione Civile, grazie anche all’alto numero di tecnici che risiedono nel territorio comunale. Un ringraziamento alla ditta Bertoncini Daniele & C. Snc di Castelnuovo di Garfagnana che ha donato la motosega e all’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio che ha dotato alla Stazione di Lucca un magazzino per l’attrezzatura e che ha dato la possibilità di riparare il nuovo mezzo fuoristrada, inaugurato pochi mesi fa. Un bell’esempio di circolarità e sinergia tra enti, imprese e mondo del volontariato, al servizio del territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.