Quantcast

Barga, 140mila euro per la messa in sicurezza del territorio

I fondi verranno impiegati per due importanti progetti: uno in Valdiviana e l'altro sopra la Pieve di Loppia

Un finanziamento da 140mila euro per la messa in sicurezza del territorio di Barga. I fondi, che serviranno per due importanti interventi, arrivano dal Ministero degli interni e sono destinati alla messa in sicurezza del suolo.

Si tratta di lavori per 90mila euro in Valdivaiana che serviranno alla regimazione delle acque dal monte alla Corsonna in modo da contrastare il movimento franoso degli ultimi venti anni. Questo è un primo stralcio propedeutico ma assolutamente necessario per non aggravare la situazione del versante che poi sarà al centro di ulteriori lavori.

Un secondo intervento riguarderà invece il muro sottostante la provinciale sopra la Pieve di Loppia. In questo caso verranno investiti 50mila euro che serviranno a riaprire la strada che dalla provinciale porta alla chiesa.

“Sono soddisfatto – spiega l’assessore Onesti – perché con questi interventi riusciremo a fronteggiare due situazioni che per l’amministrazione sono indubbiamente importanti. Non ci fermeremo però certo qui, infatti stiamo già lavorando per ricercare nuovi finanziamenti da investire per la messa in sicurezza del nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.