Quantcast

Borgo a Mozzano, approvate le proroghe della Tari

Nella seduta del consiglio comunale di ieri (30 settembre), sono state approvate due importanti novità per i cittadini di Borgo a Mozzano.

Sono stati prorogati i termini per le rate della Tari 2021. La prima scadenza è fissata al 20 ottobre 2021, mentre i nuovi termini per il saldo delle successive sono il 15 novembre per la seconda e il 13 dicembre per la terza e ultima. Si tratta di una misura straordinaria resasi indispensabile per permettere una migliore gestione della bollettazione 2021 da parte del nuovo gestore Ascit: la proroga dei termini non comporterà alcun aggravio di spesa o interessi per gli utenti. Le cartelle per l’anno 2021 saranno spedite nei prossimi giorni: chi non ricevesse i bollettini può chiederne una copia agli indirizzi mail ecosportelloborgo@ascit.it e ecosportello@ascit.it o al numero verde 800.146219. Inoltre, è possibile recarsi presso l’Ecosportello territoriale in Via degli Orti, 3 il lunedì e il venerdì, dalle 9 alle 13.

Altra importante novità è l’approvazione della modifica al regolamento per richiedere esenzioni e riduzioni per il trasporto scolastico e il servizio mensa. I cittadini con Isee inferiore a 50mila euro che desiderano presentare domanda hanno tempo fino al 15 novembre. Rispetto allo scorso anno, è indispensabile presentare l’Isee per ricevere la riduzione o l’esenzione: in caso contrario, verrà conteggiato il prezzo pieno del servizio, sia per quanto riguarda la mensa sia per il trasporto.

Le tariffe ridotte sono valide per tutti gli iscritti all’istituto comprensivo di Borgo a Mozzano, anche se residenti in un altro comune. Tutta la documentazione deve essere consegnata all’ufficio scuola, fissando un appuntamento tramite mail all’indirizzo morelli@comune.borgoamozzano.lucca.it oppure telefonando al numero 0583.820423.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.