Quantcast

Diecimo, oltre 1 milione per la riqualificazione della scuola: approvato il progetto

Il sindaco: "Con questa riqualificazione diventerà una vera e propria eccellenza"

Borgo a Mozzano continua ad investire sulla scuola. È stato infatti accettato dalla Regione Toscana il progetto esecutivo della messa a norma sismica e della generale riqualificazione della scuola dell’infanzia e primaria di Diecimo: un intervento che ammonta a circa un milione e centomila euro e che sarà reso possibile grazie ai fondi erogati proprio dalla Regione.

L’ente regionale, infatti, metterà a disposizione dell’amministrazione borghigiana oltre 950mila euro, mentre il resto sarà a carico del Comune.

“Con questa bella notizia – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – procede il nostro cammino per rendere tutte le scuole del territorio sicure, anti-sismiche, moderne e funzionali. Poter intervenire anche sul plesso di Diecimo è un’occasione che ci permettere di aggiungere un tassello fondamentale alla crescita dei nostri studenti più giovani. Il plesso di Diecimo è l’unico del territorio che offre il tempo pieno: con questa riqualificazione diventerà una vera e propria eccellenza“.

I lavori

I fondi regionali saranno erogati entro la fine del mese di ottobre, dopodiché sarà possibile procedere con l’aggiudicazione dei lavori e l’apertura del cantiere. Nello specifico le opere che saranno realizzate riguardano un rinforzo diffuso delle murature e l’installazione di catene in barre di acciaio ancorate all’esterno del paramento murario. Complessivamente, i due edifici saranno completamente ammodernati anche nelle finiture.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.