Quantcast

Coreglia, divieto di raccolta funghi per i non residenti nei weekend fino al 31 ottobre

Sarà attivato un servizio specifico di vigilanza

Prosegue il divieto ai non residenti di raccogliere funghi a Coreglia Antelminelli nelle giornate di sabato e domenica fino al 31 ottobre. L’ha deciso la Regione Toscana con una delibera di giunta su esplicita richiesta del sindaco Marco Remaschi.

Raccolta funghi, ecco le direttive della Regione: a Coreglia c’è il divieto nel weekend

L’obiettivo è tutelare l’ecosistema del territorio: l’amministrazione comunale di Coreglia, infatti, ha evidenziato la necessità di regolamentare l’attività di ricerca dei funghi nel proprio territorio al fine di evitare danni all’ambiente forestale, già fortemente colpito nell’ultimo periodo da eventi meteorologici avversi, che nel corso del 2020 e nei primi mesi del 2021 hanno visto le eccezionali nevicate di dicembre-gennaio e le gelate tardive di aprile. Due fattori che hanno indebolito l’ecosistema. Sarà attivato un servizio specifico di vigilanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.