Quantcast

Servizio mensa e trasporto scolastico, riduzioni a Borgo a Mozzano per le famiglie con reddito fino a 50mila euro

Le tariffe ridotte sono valide per tutti gli iscritti all’Istituto comprensivo di Borgo a Mozzano

Il Comune di Borgo a Mozzano migliora le tariffe per il servizio mensa e per il trasporto scolastico e offre, nuovamente, la possibilità di usufruire di riduzioni per le famiglie con un reddito fino a 50mila euro ed esenzioni per le famiglie con un reddito più basso.

Sia per quanto riguarda il servizio mensa sia per il trasporto scolastico, per richiedere le agevolazioni è necessario presentare il modello Isee, allegando anche una copia del documento di identità. La mancata presentazione dell’Isee comporterà inderogabilmente l’applicazione del costo intero del servizio. 

Solo gli studenti della scuola primaria e secondaria di Borgo a Mozzano residenti a Cune, Oneta, Motrone, Gioviano, Partigliano, Tempagnano, Valdottavo e Corsagna riceveranno il tagliando da presentare, insieme alla tessera Vaibus, al punto vendita Ansaldo di Borgo a Mozzano per ritirare l’abbonamento ridotto e personalizzato. 

Le tariffe ridotte sono valide per tutti gli iscritti all’Istituto comprensivo di Borgo a Mozzano, anche se residenti in un altro comune. Tutta la documentazione deve essere consegnata all’ufficio scuola, fissando un appuntamento tramite mail all’indirizzo morelli@comune.borgoamozzano.lucca.it oppure telefonando al numero 0583.820423.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.