Quantcast

Coreglia, il Pd: “Sorpresi e amareggiati per la revoca all’assessore Santi”

Il territoriale prende posizione: "Avvieremo un confronto per capire il da farsi"

Il Partito Democratico territoriale interviene sulla revoca di Sabrina Santi dalla carica di vicesindaco del Comune di Coreglia Antelminelli.

“Ci sorprende – commenta tramite una nota la sezione provinciale lucchese del Pd – e ci riempie di rammarico la decisione del sindaco Remaschi di revocare a Sabrina Santi, dopo nemmeno un anno dalle elezioni, la nomina di assessora e vicesindaca per far entrare in giunta Giorgio Daniele, candidato della lista avversaria. Santi durante questi mesi ha confermato la fiducia che i cittadini avevano riposto in lei svolgendo un ottimo lavoro. Inoltre ci sembra un passo indietro nell’ottica della parità di genere, che una vicesindaca incarnava perfettamente”.

“Dal nostro punto di vista – prosegue la nota – accogliamo la richiesta dei tesserati e dei tanti simpatizzanti di Coreglia di aprire un percorso nuovo per condividere le prossime decisioni da assumere: in questa fase, così delicata e che lascia l’elettorato stordito e confuso, vogliamo creare con il Pd di Coreglia un percorso costruttivo, tra la gente, che parli di problemi concreti e di visioni di prospettiva per il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.