Quantcast

Orgoglio Comune e Fdi: “Risolvere i problemi alla linea elettrica a Gioviano”

Il capogruppo: "Raffica di segnalazioni dagli abitanti"

“Apprendiamo, da molte segnalazioni giunte da cittadini di Gioviano, che in seguito a lavori programmati di Enel sulla linea elettrica del paese ci sono state delle importanti problematiche al momento della rialimentazione della corrente, con sbalzi di tensione che hanno creato danni a molte abitazioni dove sono andati in cortocircuito diversi elettrodomestici anche fondamentali come caldaie, Frigoriferi ed altre apparecchiature”. A sostenerlo è Lorenzo Bertolacci, capogruppo di Orgoglio Comune.

“Siamo a conoscenza della forte preoccupazione che si è venuta a creare tra i residenti anche per capire i tempi e i modi con cui potranno essere risarciti dei danni subiti. Come già fatto di persona – spiega – con chi ci ha contattato, oltre a rinnovare la vicinanza a tutte le famiglie colpite da questa situazione, ci sentiamo in dovere si rendere pubblica la problematica creatasi a Gioviano nell’intenzione di smuovere se possibile il meccanismo dell’accertamento dei danni e il tempestivo risarcimento di questi. Al momento nessun commento, quantomeno pubblico, c’è stato da parte dell’Amministrazione Comunale, sarebbe importante che anche i nostri amministratori si facessero portavoce dei cittadini, per cercare di accelerare le pratiche burocratiche per il risarcimento”.

Anche Fdi si unisce all’appello a trovare soluzioni: “Sono diversi i cittadini di Gioviano che ci hanno contattato in queste ore – spiega il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Riccardo Giannoni – segnalandoci numerosi danni agli elettrodomestici nelle loro abitazioni, in seguito a lavori programmati da Enel sulla linea elettrica del paese. All’origine pare ci sia stato un importante sbalzo di tensione al momento della rialimentazione della corrente. La preocupazione dei residenti è molta anche soprattutto per capire tempistiche e modalità con cui potranno essere risarciti per i danni subiti, in alcuni casi ingenti. Ci sentiamo di invitare per questo le istituzioni locali, come ha già fatto il gruppo consiliare di Borgo a Mozzano Orgoglio Comune, ad attivarsi – conclude il consigliere Giannoni – per dare supporto a questi cittadini.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.