Quantcast

Bertieri: “Necessarie le manutenzioni lungo le strade” foto

La consigliera di Orgoglio Comune: "La vegetazione occupa la sede stradale, bisogna intervenire"

Yamila Bertieri consigliere comunale a Borgo a Mozzano con il gruppo in opposizione Orgoglio Comune torna nuovamente ad affrontare il delicato tema della manutenzione.

Il consigliere esordisce affermando che “molte sono le segnalazioni che in questi giorni le sono sopraggiunte dai cittadini preoccupati per la presenza  di siepi, di arbusti e di piante ad alto fusto che in prossimità del confine stradale,  protendono rami sporgenti sulle carreggiate, creando ostacolo alla viabilità o  costituendo un pericolo per la circolazione e per l’incolumità degli utenti”.

“È una situazione molto presente sul territorio comunale ma non solo – afferma Bertieri- anche in Mediavalle. Nonostante però vi siano chiare normative, ordinanze e regolamenti di polizia urbana (che stabiliscono come le piante non devono sporgere  dai giardini, sia pubblici che privati, sulle pubbliche vie  con ‘obblighi’  previsti dalla legge al fine di garantire la corretta e la sicura fruibilità delle strada da parte dei cittadini evitando così problemi alla circolazione  o al transito dei pedoni sui marciapiedi) ad oggi pochi sono gli interventi effettuati. Inoltre, in caso di pioggia,  i residui di rami o di foglie rischiano di intasare i tombini o le cunette adibite per lo scolo dell’acqua piovana,  provocando allagamenti e disagi vari”.

“A mio parere- proseguie Bertieri- serve una messa in atto  di un piano  concreto di manutenzione straordinaria che si converti in ordinaria per la potatura degli alberi  nel rispetto del  decoro urbano, in grado di ridimensionare la vegetazione cresciuta in modo incontrollato come nel caso in Via della Repubblica a Borgo a Mozzano, in  via San Giovanni Leonardi e in via del Santo a Diecimo e in altre frazioni.  È opportuno che  periodicamente sia effettuata una corretta manutenzione delle siepi e delle piante, controllando che la segnaletica stradale (se presente) sia sempre ben visibile e che la strada, il marciapiede, la piazza o qualsiasi altra zona pubblica o aperta al pubblico passaggio, possa essere utilizzata da tutti senza intralci o pericoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.