Quantcast

Partito comunista: “Pirogassificatore Kme, Confindustria non dica che è un esempio di economia circolare”

Il partito: "Non abbasseremo la guardia"

“Ancora una volta, con rammarico, registriamo la cupa ottusità di Confindustria ed Assocarta,  che si ostinano a non voler comprendere che qualsiasi decisione riguardante l’intero territorio dovrà essere condivisa con chi , sul quel territorio, dovrà continuare a vivere e lavorare”. A dirlo, riferendosi al caso del pirogassificatore Kme, è la sezione Valle del Serchio e Garfagnana del Partito Comunista.

“Ribadiamo il concetto per cui non ci deve essere nessuna contrapposizione tra il diritto al lavoro e il diritto a vivere in una ambiente sicuro e sano – prosegue la nota -. Il progetto di pirogassificatore, surrogato di un inceneritore, non è sicuramente un impianto di avanguardia tecnologica e non può certamente essere annoverato tra gli esempi virtuosi di economia circolare. Tutti coloro che non vogliono condividere questa impostazione si pongono, di fatto, fuori dal tempo e dalla storia. Riteniamo finiti i tempi in cui i padroni delle ferriere piegavano ai loro voleri lavoratori, cittadini, Istituzioni.  Non intendiamo abbassare la guardia ed invitiamo tutti e le stesse Istituzioni a continuare con coerenza e coraggio la lotta di tutti noi. Cittadini, forze politiche, comitati ed Istituzioni devono fare fronte comune contro chi vorrebbe continuare a spadroneggiare a tutti i costi. Siamo quindi del parere che serva un dialogo tra pari per trovare quelle condizioni condivise che possano continuare a portare benessere e dignità al nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.