Quantcast

Cinquant’anni di sacerdozio per don Mario Tolomei, parroco di Benabbio

Per l'occasione la celebrazione di una santa messa al cui termine il sacerdote è stato omaggiato con una statua in gesso regalata da Arte Barsanti

Festeggia 50 anni di sacerdozio don Mario Tolomei, parroco di Benabbio. Era il 10 giugno del 1971 quando gli fu affidata la parrocchia.
“In mezzo secolo molte cose sono cambiate, è stato necessario adattarsi alle innovazioni e soprattutto alle nuove sfide che caratterizzano la società di oggi. Don Mario è stato in grado di farlo – dice la comunità di Benabbio – con vitalità, cercando sempre di stare al passo, senza perdere di vista la sua missione pastorale, portata avanti con impegno e dedizione, qualità che gli sono valse il conferimento del titolo di monsignore nel 2018″.

Per l’occasione la celebrazione di una santa messa alla quale erano presenti il monsignor Michelangelo Giannotti, vicario della diocesi di Lucca, che si è fatto portavoce di una lettera del vescovo Paolo Giulietti, monsignor Gianfranco Lazzareschi, predecessore di don Mario alla guida della parrocchia di Benabbio; don Italo Lucchesi, originario del paese di Benabbio, don Giovanni Romani, parroco di Lammari e il diacono Angelo Fochi; l’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Paolo Michelini, dal vicesindaco Sebastiano Pacini e dal consigliere Silvano Salotti; i familiari e numerosi fedeli che negli anni hanno ricevuto sostegno e aiuto da un testimone autentico della Parola di Cristo. La celebrazione è stata allietata dal solenne suono dell’organo, grazie alla maestria dell’organista Enrico Barsanti e dei coristi.

Al termine della celebrazione don Mario è stato omaggiato con un dono simbolico da parte dei parrocchiani di Benabbio: una statua in gesso regalata da Arte Barsanti. Per lui anche una targa di ringraziamento, consegnatagli dalla rappresentanza dell’amministrazione comunale, in ricordo del suo impegno religioso e civile su tutto il territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.