Quantcast

Famiglia isolata dal 2019 per una frana al Mulino di Burica, arrivano 300mila euro per i lavori

Il sindaco: "Il prossimo passo sarà l’inserimento dell’intervento nel piano triennale e la conseguente variazione di bilancio"

Una notizia attesa da quasi due anni, con una famiglia isolata da una frana dal lontano novembre 2019. Il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini e il vicesindaco Sebastiano Pacini annunciano che la Regione Toscana ha comunicato il finanziamento del progetto di ripristino e messa in sicurezza della strada via per Sala/Brandeglio, località Mulino di Burica a Fabbriche di Casabasciana.

Famiglia isolata da oltre un anno per una frana, la protesta: “Situazione difficile, siamo stanchi”

Progetto definitivo del dicembre 2019 è stato finanziato dalla Regione Toscana con una somma di 300mila euro.

Frana al Mulino di Burica, il Comune: “Progetto pronto dal 2019, si attendono i finanziamenti”

Il sindaco ha già comunicato la buona notizia alla famiglia, “il risultato di un lavoro metodico e preciso da parte non solo dell’assessore ai lavori Pubblici Pacini, ma anche dei tecnici e l’ufficio comunale che come sempre meritano il riconoscimento. Il prossimo passo sarà l’inserimento dell’intervento nel piano triennale e la conseguente variazione di bilancio, quindi le pratiche saranno presentate nel prossimo Consiglio utile. In seguito ci sarà il bando di gara e il successivo affidamento. Dopo il tanto clamore suscitato nei primi momenti degli avvenimenti ciò che conta è il lavoro concreto che l’amministrazione ha come suo preciso interesse”.

L’amministrazione ci tiene inoltre a ringraziare la Regione Toscana per questo intervento a favore dei propri cittadini e la tutela del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.