Quantcast

La maggioranza: “Non c’è nessuna volontà di smantellare il punto di primo soccorso a Barga”

L'amministrazione risponde all'opposizione: "Quando si parla di salute e sanità meglio informarsi bene prima di diffondere notizie che possano generare preoccupazione e sfiducia"

Dopo le dichiarazioni del gruppo di opposizione Progetto Comune sul punto di primo soccorso a Barga, interviene l’amministrazione comunale.

Feniello (Progetto Comune): “Sanità, si depotenziano i servizi a discapito della salute dei cittadini”

“Come amministrazione – si legge nella nota del Comune – siamo stati informati dal responsabile della centrale del 118 che nel mese di maggio, a seguito di difficoltà organizzative dei medici per l’emergenza, l’azienda sanitaria aveva necessità di spostare per 8 turni in orario notturno l’infermiere specializzato sul punto di emergenza di Fornaci di Barga. Da un confronto con l’amministrazione l’azienda è riuscita a ridurre lo spostamento da 8 turni notturni a 4 per il mese di maggio. Mercoledì prossimo la sindaca ha già previsto un incontro con il dottor Nicolini per approfondire la tematica visto che la stessa cosa potrebbe essere necessaria anche nei mesi estivi, ma non c’è nessuna volontà da parte dell’azienda sanitaria di smantellare il punto di primo soccorso a Barga. Ovviamente in ogni caso è sempre garantita la sicurezza del sistema di emergenza sul nostro territorio”.

“Capiamo che l’opposizione debba fare il suo lavoro – prosegue l’amministrazione -, ma quando si parla di salute e sanità, meglio informarsi bene prima di diffondere notizie che possano generare preoccupazione e sfiducia nei cittadini insinuando la chiusura. Sappiamo tutti delle criticità presenti in ambito sanitario, vedi situazione della cardiologia in Valle, ma su questo stiamo lavorando come amministrazione insieme con tutti i sindaci della Valle, con l’azienda sanitaria e la Regione per dare la giusta dignità alle zone periferiche sia per quanto riguarda gli ospedali che il territorio. Stiamo lavorando ad importanti progetti di investimento proprio per il nostro presidio ospedaliero e per questo chiediamo fiducia sul nostro operato“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.