Quantcast

A Borgo una Liberazione nel nome del partigiano Pietro Pistis foto

Cerimonia del Comune in forma ristretta

Anche Borgo a Mozzano ha celebrato la Liberazione, sebbene in forma ristretta a causa del coronavirus

Questa mattina (25 aprile) la cerimonia alla presenza del sindaco Patrizio Andreuccetti si è svolta in piazza XX Settembre e davanti al Monumento in ricordo del partigiano Pietro Pistis.

“Viviamo ogni giorno la Liberazione, fondata sulla Resistenza – ha detto il sindaco -, da cui discendono repubblica, democrazia, pace, diritti, libertà”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.