Quantcast

Taglio piante, prorogata fino al 15 aprile l’ordinanza a Coreglia

Il titolari di terreni adiacenti alle vie pubbliche dovranno adottare tutti gli accorgimenti di manutenzione ordinaria e straordinaria

È stata prorogata fino al 15 aprile l’ordinanza comunale di Coreglia Antelminelli, firmata dal sindaco Marco Remaschi, che impone la manutenzione di piante e vegetazione bordo strada.

Anche a Coreglia scatta l’ordinanza per il taglio delle piante a bordo strada

In particolare, i cittadini devono provvedere alla manutenzione e al taglio della vegetazione presente sui terreni confinanti con strade pubbliche (provinciali, comunali e vicinali) e adottare tutti gli accorgimenti di manutenzione ordinaria e straordinaria per non compromettere la sicurezza dei passanti e degli automobilisti. Il compito della messa in sicurezza di piante, arbusti e alberi spetta a tutti i proprietari, affittuari, conduttori e detentori di immobili e terreni confinanti con le strade pubbliche.

Nello specifico, l’ordinanza firmata dal sindaco di Coreglia Antelminelli, Marco Remaschi, impone la regolamentazione di quella vegetazione che invade le strade, nasconde la segnaletica stradale, crea problemi di visibilità alla circolazione e che, in generale, può o potrebbe causare un pericolo per i cittadini. Lo stesso provvedimento riguarda anche le ramaglie cadute o protese verso la strada a seguito di intemperie e la regimentazione delle acque meteoriche all’interno delle aree private affinché non si verifichino versamenti sulla sede stradale.

I cittadini che non provvederanno alla manutenzione incorreranno in sanzioni amministrative e i lavori saranno ugualmente eseguiti dagli uffici comunali, con le spese a carico del titolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.