Quantcast

Disturbi alimentari, convegno per gli studenti all’Isi di Barga

Ecco le iniziative della commissione pari opportunità

Lunedì (15 marzo) è la giornata nazionale del fiocchetto lilla contro i disturbi del comportamento alimentare e in Mediavalle vengono organizzati molti eventi, sotto l’egida della commissione pari opportunità di Barga.

In Italia sono 3 milioni i giovani che soffrono di Dca, un fenomeno spesso sottovalutato sia da chi ne soffre che dai famigliari, e che costituisce una vera e propria epidemia sociale: il 95,9% sono donne, il 4,1% uomini. Soffrire di un DCA, oltre alle conseguenze negative sul piano organico, comporta effetti importanti sul funzionamento sociale della persona, con gravi penalizzazioni della qualità di vita; ne limita le capacità relazionali, lavorative e sociali.

Solo una piccola percentuale di persone che soffrono chiede aiuto e per questo motivo la Commissione Pari opportunità del Comune di Barga propone alle 10 il convegno online rivolto alle classi 1°, 2° e 3° dell’Isi Barga Io non sono ciò che mangio. Disturbi del comportamento alimentare: conoscere per comprendere con tre relatrici esperte in materia: la dottoressa Valeria Rossi psicologa- psicoterapeuta master – terapia e prevenzione dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità che parla della valutazione di sé, peso e immagine corporea, a seguire la dottoressa Erica Baroncelli, dietista, Msc Disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva e componente della Commissione parla del ruolo del dietista specializzato in questi disturbi, dalla prevenzione al trattamento e per finire la dottoressa Veronica Santini medico chirurgo specializzando in medicina dello sport e dell’esercizio fisico tratta l’iperattività, lo sport e immagine corporea e il ruolo del medico nella valutazione dell’esercizio eccessivo e compulsivo.

La presidente della commissione Sonia Ercolini e Giorgio Santelli Lions Club Le Mura conducono il convegno che sarà trasmesso di seguito sulla pagina fb della commissione. Il convegno ha il patrocino di Isi Barga, Lions Club Le Mura, la commissione Pari Opportunità della Provincia di Lucca e la commissione regionale Pari Opportunità della Toscana e l’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio.

A seguire il Ponte del Diavolo sarà illuminato di lilla il color simbolo di questa giornata grazie ai sindaci dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio che hanno accolto con interesse l’invito della Commissione Pari Opportunità di Barga a sostenere questa giornata nazionale del fiocchetto Lilla, promossa in Italia dal 2012, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema importante dei Disturbi del comportamento alimentare (Dca), quali l’anoressia, la bulimia e si uniscono al messaggio che questa giornata vuole trasmettere, al fine di combattere pregiudizi, di far conoscere le caratteristiche e le conseguenze che questi disturbi possono arrecare alla salute fisica e psicologica di chi ne è colpito. Importante è quindi accrescere la consapevolezza, del carattere di epidemia sociale che i Dca stanno purtroppo assumendo ad ogni livello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.