Quantcast

L’inquinamento a Fornaci di Barga in una tesi di laurea

Lisa Genovesi neodottoressa in scienze della terra, il plauso della lista civica Progetto Comune che chiede una presentazione pubblica del lavoro

Lo scorso 29 gennaio la neodottoressa Lisa Genovesi, 25 anni, residente a Barga, ha discusso la tesi di laurea all’università di Pisa, dipartimento di scienze della terra, dal titolo Caratterizzazione preliminare di matrici ambientali nell’Aarea di Fornaci di Barga interessata da attività industriali. Relatore il professori Riccardo Petrini e correlatore Roberto Giannecchini. Lisa ha riportato la valutazione finale di 110 e lode.

Alla neolaureata il plauso della lista civica Progetto Comune. “Finalmente un argomento da noi richiesto sin dalla campagna elettorale è stato trattato a livello universitario. Una bellissima ricerca che evidenzia criticità sulle matrici ambientali nella frazione di Fornaci di Barga. Speriamo che la neo laureata insieme al relatore e correlatore si rendano disponibili ad illustrare i dati in una conferenza pubblica e approfondiscano le ricerche per avere un quadro completo sulle matrici ambientali dell’intero territorio comunale al fine di poter adottare, da parte delle autorità competenti, le eventuale procedure di bonifica e mitigazione degli inquinanti per la tutela della salute pubblica”.

Il gruppo consiliare Progetto Comune ha espresso le proprie congratulazioni alla dottoressa “affinché a questa bellissima carriera universitaria possa seguire un altrettanto radioso futuro professionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.