Quantcast

Giovani Democratici, Greta Orsi nuova segretaria

Rinnovati i vertici dei circoli

Nei giorni scorsi si è tenuto in via telematica il congresso dei Giovani Democratici di Lucca, che ha visto il rinnovo degli organi dell’organizzazione giovanile del Partito Democratico.

È stata eletta segretaria di federazione Greta Orsi, di Borgo a Mozzano. Laureata in scienze politiche con 110 e lode e una tesi sulla presenza femminile nei parlamenti europei, si è formata politicamente ricoprendo i ruoli di segretaria del Pd comunale di Borgo a Mozzano e nel circolo della Valle del Serchio, che ha contribuito a fondare nel 2017, ricoprendo per diverso tempo il ruolo di vicesegretaria.

Sono stati, inoltre, rinnovati i segretari di circolo della giovanile.

Francesco Greco, classe 2002, è stato eletto segretario dei Gd del circolo di Lucca. Maturando al liceo linguistico, proseguirà gli studi all’università in giurisprudenza e ha già avuto esperienze di responsabilità nell’associazionismo, mondo in cui è attivo da quando ha 14 anni. Iscritto al Partito Democratico dal 2018, si interessa soprattutto di diritti umani, politica estera, infrastrutture e trasporti.

Marco Del Carlo, nuovo segretario del circolo Gd di Capannori, è attivo da tempo nel mondo del volontariato e insieme ad altri ragazzi ha contribuito a creare una giovanile in tale ambito. È attivo soprattutto in Misericordia, protezione civile e primo soccorso. Gli aspetti che ha più a cuore sono i diritti umani e la valorizzazione dei rapporti con il mondo associazionistico e le comunità per una condivisione migliore del bene territoriale.

Alfredo de Servi di Coreglia Antelminelli, è stato confermato alla guida del circolo della Valle del Serchio, di cui è segretario dal 2019.

I Giovani Democratici ringraziano, inoltre, il segretario di federazione uscente, Yuri Mattei, per il lavoro svolto in questi anni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.