Frana sul Brennero, sopralluogo di Mallegni

Il senatore si è impegnato a incontrare i vertici Anas

“Un grazie sentito al senatore Mallegni che sollecitato dal nostro gruppo di Forza Italia Mediavalle si è recato sabato mattina sulla Statale del Brennero tra il Ponte del Diavolo e Chifenti”. A parlare è Fabrizio Giovannini che da qualche mese è nel coordinamento regionale di Forza Italia e che da subito si è mosso per fare pressioni affinché vengano trovate delle soluzioni immediate al problema ma soprattutto che una volta per tutte mettano in sicurezza tutto il tratto che da Ponte a Moriano arriva alla Lima e che da anni crea interruzioni e disagi alla popolazione della Mediavalle e della Val di Lima.

Con molto piacere – spiega Mallegni – ho preso parte a una delle tante iniziative sul territorio, questa volta in provincia di Lucca, in Mediavalle, per rendermi conto dei reali disagi che i cittadini della zona devono affrontare”.

Ho visto con i miei occhi – aggiunge – la frana che da più di un mese blocca la statale del Brennero all’altezza di Borgo a Mozzano e che comporta una viabilità interrotta e, di fatto, un’economia in ginocchio; famiglie che da una parte o dall’altra ogni giorno si trovano in seria difficoltà”.

Un grande trascuratezza che non ci aspettiamo da Anas: ora che Forza Italia è in maggioranza al Governo porteremo subito la questione in Commissione infrastrutture e trasporti, in modo che venga risolto questo disagio nel minor tempo possibile”, si legge nella nota.

Altra cosa su cui intervenire – prosegue il senatore azzurro – è l’elettrificazione di alcune zone della Mediavalle, che ho chiesto venga inserita nel piano delle opere strategiche. Non è ammissibile vedere che qui arriva ancora il trenino a gasolio, come non è possibile vedere tratti di strada caduti ormai mesi fa nel fiume e lasciati abbandonati, creando solo grossi disagi ai cittadini. E pensare che la Mediavalle è la patria anche di famosi parlamentari, ma evidentemente qui ci vivono ma hanno il cuore da un’altra parte”.

Noi siamo qui, come sempre a completo servizio dei cittadini, rendendoci parte dirigente, visto che altri non lo fanno, e da oggi che siamo in maggioranza cercheremo di fare il massimo”, conclude il senatore Mallegni.

“Mallegni è sempre stato sensibile ai problemi del nostro territorio e da subito si è messo in contatto con i vertici regionali e nazionali di Anas con i quali avrà un incontro nei prossimi giorni a Roma”, afferma. Insieme a Giovannini c’erano anche Adamo Bernardi del coordinamento regionale, Francolino Bondi presidente del consiglio comunale di Castelnuovo Garfagnana, Cristina Benedetti di Forza Italia Mediavalle e i consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.