Brennero chiuso e disagi, sopralluogo delle istituzioni: “Necessario intervenire in maniera immediata” foto

Domani (9 febbraio) nuovo incontro in prefettura alla presenza di Anas. Menesini: "Vogliamo avere tempi certi sulla riapertura"

Brennero chiuso e disagi in Valle del Serchio, istituzioni a lavoro per smuovere la situazione. Questa mattina (8 febbraio) c’è stato un sopralluogo in cui, oltre ai sindaci, sul posto si sono recati il presidente della provincia di Lucca Luca Menesini, i consiglieri regionali Puppa e Mercanti e il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo. Presente, per l’opposizione, anche Fabrizio Giovannini di Forza Italia, membro del coordinamento regionale.

Ponte di Calavorno, dalla Provincia rassicurazioni su sicurezza e percorribilità. Andreuccetti: “Accelerare lavori sul Brennero”

Brennero, proseguono i lavori. Seconda frana: presto l’installazione di una rete paramassi

“Frana sulla strada statale 12 del Brennero: domani ci sarà un tavolo convocato da Provincia e Prefettura – annuncia Menesini – con i Comuni interessati, per avere tempi certi da Anas sulla riapertura, visto che è attualmente chiusa a causa di una frana (siamo in prossimità del ponte del Diavolo, nel tratto che collega Borgo a Mozzano a Bagni di Lucca). Stamani intanto, grazie al sindaco Patrizio Andreuccetti, al sindaco Paolo Michelini, ai consiglieri regionali Mario Puppa e Valentina Mercanti, è stata interessata la Regione. È venuto il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo con il quale abbiamo condiviso che i soldi del recovery fund servano anche per l’assetto idrogeologico, soprattutto dei territori più fragili. Passo dopo passo, miglioriamo i nostri luoghi”.

Sopralluogo frana sul Brennero

Sull’argomento interviene anche il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti: “Stamattina sono stato a fare un sopralluogo istituzionale alla frana del Brennero. Erano presenti Antonio Mazzeo, presidente del consiglio Regionale, Luca Menesini, presidente della Provincia, i consiglieri regionali Mario Puppa e Valentina Mercanti, il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini con l’assessore Carlo Giambastiani. È fondamentale che tutte le istituzioni condividano fino in fondo l’esigenza di intervenire, ora in maniera immediata, quindi in maniera strutturale, su una via strategica per tutta la Valle del Serchio. Bisogna accelerare i lavori di somma urgenza e spronare la messa in sicurezza complessiva. Domani avremo un nuovo incontro in prefettura alla presenza di Anas. Siamo in prima linea con la nostra gente, a favore di una soluzione rapida ed efficace”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.