Chiusura Brennero, commercianti Chifenti non pagheranno parte variabile della Tari

La decisione arriva dall'amministrazione di Borgo a Mozzano: "Priorità è riaprire la strada e tutelare le realtà più colpite"

“Tra le diverse, e annose, problematiche che l’interruzione del Brennero ci crea, c’è, la tra le priorità, quella dei danni al commercio“. A dirlo è il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti.

“In particolare i commercianti di Chifenti – spiega – stanno subendo ed hanno subito ingenti perdite. In più incontri con loro, da dicembre da ora, ci hanno sottolineato quanto la strada chiusa abbia creato più problemi addirittura del Covid stesso. Così, oltre al confronto costruttivo, importante per far sentire tutti parte di una comunità, come amministrazione comunale abbiamo deciso di agire concretamente sui costi della Tari. Per i mesi del 2021 di chiusura della strada, ai commercianti di Chifenti sarà scontata la parte variabile della Tari, così come avvenne per tutti i negozi chiusi durante il lockdown”.

“È un provvedimento – dice ancora il primo cittadino – che condivido con Alessandro Profetti e Simona Girelli i quali, per le rispettive deleghe, si sono impegnati in tal senso. Oltre all’incontro con i commercianti di Chifenti la platea che abbiamo incontrato, insieme all’amministrazione di Bagni di Lucca, si è estesa al commercio di Fornoli, così da condividere insieme una strategia comune d’azione”.

“Ora, quello che più conta – conclude – è riaprire presto la strada, ma è altrettanto fondamentale che, nella tempesta, le categorie più colpite si sentano tutelate. Insieme supereremo anche questa sfida”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.