Educare in Comune, Borgo cerca un partner per il progetto

Pubblicato l'avviso

A seguito dell’avviso pubblicato dal dipartimento per le politiche della famiglia della presidenza del Consiglio, il Comune di Borgo a Mozzano ha indetto una manifestazione d’interesse per individuare un soggetto partner disponibile a coprogettare interventi per partecipare a Educare in comune. La proposta progettuale potrà ottenere un finanziamento da un minimo di 50mila a un massimo di 350mila  euro.

“Abbiamo aderito a questa iniziativa – comunica l’assessore alle politiche sociali e vice sindaco Roberta Motroni – con l’intento di realizzare progetti diretti a minori e famiglie attraverso la coprogettazione e quindi con il coinvolgimento del terzo settore e della rete sociale come partner. Le aree tematiche indicate nel band sono tre: famiglie come risorse, relazione e inclusione, cultura arte e ambiente. Confidiamo che questa opportunità venga colta e si possa attivare una fattiva collaborazione in sinergia con la rete territoriale”.

La manifestazione Di interesse e’ pubblicata sul sito del Comune di Borgo a Mozzano e l’adesione scade il 10 febbraio. Per informazioni ,Ufficio Sociale 0583/820434- 82

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Serchio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.